Polpette di ricotta con salsa pronta di pomodoro ciliegino con peperoni

DifficoltàTempoPersone
Facile20 min4

Ingredienti

Salsa pronta di pomodoro ciliegino con peperoni da 330 g
Salsa di pomodoro ciliegino
  • 400 g di ricotta vaccina
  • q.b. pangrattato
  • q.b. mollica di pane
  • Pepe (facoltativo)
  • 2 uova
  • q.b. prezzemolo
  • un pizzico di sale

Preparazione

In una scodella versate tutti gli ingredienti: ricotta vaccina, uova, mollica di pane, sale, prezzemolo e pangrattato. ( In alternativa al sale potrete utilizzare del parmigiano grattugiato). Mescolate il tutto inizialmente con una forchetta e, successivamente con le mani; la quantità del pangrattato spetta a voi deciderla; al tatto vi accorgerete quando l’impasto inizierà ad essere compatto. – Se così fosse non necessiterà di un’aggiunta.-

A piacere, all’interno del composto aggiungete anche il pepe.

Una volta impastato bene iniziate a realizzare le polpette dandogli una forma rotonda e, arrivati a questo punto, procedete con la loro cottura. In una padella lasciate scaldare un filo d’olio e successivamente fate rosolare i bocconcini di ricotta. Per una rosolatura perfetta fate in modo che si cuociano entrambe i lati, quindi, dopo qualche minuto, provvedete a girarle.

Trascorso il tempo necessario unite la salsa di pomodoro ai peperoni e lasciate cuocere qualche minuto. Girate le polpette di tanto in tanto e attendete la completa cottura. Ci vorranno all’incirca 10/15 minuti.

Una volta pronte riponetele in una terrina e servitele fredde.

Come contorno, vi consigliamo delle patate bollite condite con olio e prezzemolo. Qualora non sapeste come prepararle vi spieghiamo il procedimento:

  • lavate le patate e riponetele in un pentolino con abbondante acqua
  • lasciate cuocere
  • quando i dentini della forchetta riusciranno a bucare le patate, allora saranno pronte
  • sbucciatele e tagliatele a pezzi
  • conditele con olio e prezzemolo

La ricetta e le immagini sono state gentilmente fornite dalla nostra amica Veronica, che vi consigliamo di seguire per questa e tante altre ricette davvero buone e sfiziose: clicca qui per il suo blog!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *